Celebrato il Centenario della Canottieri Sampierdarenesi

0
162

Serata di festa e contraddistinta da tante emozioni presso la sede sociale di Marina Genova Aeroporto per la Canottieri Sampierdarenesi. Cento anni, anzi 102 celebrati dal presidente Luciano Campodoni e dal Consiglio Direttivo insieme a tutto lo staff tecnico, agli atleti e ai soci di ieri e di oggi.

Per render omaggio alla gloriosa società genovese, sono intervenute le assessore allo sport Simona Ferro (Regione Liguria) e Alessandra Bianchi (Comune di Genova), la presidente del Municipio Medio Ponente Cristina Pozzi, il presidente del Coni Liguria Antonio Micillo e la presidente FIC Liguria Carola Maccà. Con loro, in qualità di grande amico della Canottieri e del diesse Giuseppe Gabbia, anche l’onorevole Edoardo Rixi.

Dopo la proiezione del video sociale firmato da Giovanni Marcenaro, i discorsi delle autorità e l’introduzione del presidente Campodoni, è stato il vicepresidente e past president Giuseppe Spatola a illustrare il libro “Cento anni in voga” scritto insieme a Carla Renzini, Mauro Maspero e Giuseppe Artini con i contributi di Claudio Napoli, Franco Fontani, Luciano Campodoni.

Applausi per gli azzurri Valter Bagliano, Umberto Pezzini, Salvatore Pidatella, Kevin Missarelli, Roberto Conti, Mario Buffa, Mauro Maspero e Giuseppe Gabbia. Ovazione per le eccellenze sportive 2022: Martino Cappagli, vicecampione europeo Junior e quarto ai Mondiali Junior, e Raissa Scionico, al timone del 4 con Pararowing agli Europei e ai Mondiali. Passerella anche per gli Under 23 Michele Maspero, Luca Carrozzino, Riccardo Corsinovi e Simone Sanna, per i protagonisti di tutte le categorie Junior, Ragazzi e giovanili capaci di scrivere pagine importanti in quest’ultima stagione. Sono state, nell’occasione, ricordate le presenze sul Galeone genovese vincente a Pisa con ben 4 atleti rossoneri nel gruppo, il titolo italiano societario in 2 senza e il bronzo ai Campionati Italiani Junior nell’otto. Tre premi speciali e tre eccellenze sociali: Bruno Imberti, Giancarlo Muscella e Riccardo Bricola.

Dalla Canottieri Sampierdarenesi un ringraziamento allo sponsor ASEF Azienda Servizi Funebri del Comune di Genova presente alla festa e al fianco delle attività sociali insieme a Fondazione Carige e PSA Genova Pra’
Grazie a Canepa e Campi per il prestito di bandiere e gran pavese. Grazie ad Amanda Casassa per il prestito degli addobbi, ad Alessandra De Andreis per la cura della stampa del libro!