La Canottieri Sampierdarenesi piange la scomparsa di Matteo Montesano

0
316
Montesano, accovacciato con camicia bianca e occhiali scuri a destra, in una foto d'epoca della Canottieri Sampierdarenesi

Una perdita grave per il canottaggio genovese, ligure e italiano.  E’ mancato Matteo (Roberto per gli amici) Montesano all’età di 81 anni. Una figura di grande importanza per il forte impulso dato alla nostra disciplina in varie vesti. Aveva vogato per l’Elpis Genova prima e per la Canottieri Sampierdarenesi poi.
L’amore per i colori rossoneri sfociò, successivamente, nell’esperienza da allenatore con le diverse generazioni di Atleti cresciuta tra la metà degli anni Sessanta e la fine degli anni Settanta. In quest’ultimo periodo, tra il 1976 e il 1980, Montesano è stato anche tecnico della Nazionale Junior.  Tra il 1990 e il 1998, Montesano è stato  presidente della Canottieri Sampierdarenesi, ricoprendo, a metà degli anni Novanta, anche la carica di vicepresidente del Comitato FIC Liguria.

Il Presidente, il Consiglio e la Canottieri Sampierdarenesi tutta piangono un personaggio che in questi primi 100 anni di vita della società ha scritto pagine di storia importantissime.